LE NOVITA’ DEL NUOVO DPCM: 19 OTTOBRE 2020

Post 16 of 893
  • PALESTRE E PISCINE RESTANO APERTE:

Il nuovo DPCM prevede la possibilità per queste strutture di restare aperte, con la condizione di adeguarsi ai protocolli di sicurezza e rispettando le norme di sicurezza entro i prossimi 7 giorni, l’inosservanza di tali regole prevederà la chiusura.

Le regole prevedono il distanziamento sociale  e nessun assembramento, in conformità con le linee guida dalle federazione medico sportiva italiana, e ulteriori indirizzi operativi emanati dalle Regioni e o dalle Province Autonome, ai sensi dell’art. 1 comma 14 del decreto –legge n. 33 del 2020.

E’ possibile sempre in ambito di attività sportive dilettantistico  di base, le scuole e l’attività formativa di avviamento relativo agli sport di contatto solo in forma individuale e non sono consentite gare e competizioni.

Sono sospese tutte le gare, le competizioni e le attività connesse ali sport di contatto ludico – amatoriale.

  • NESSUNA CHIUSURA O STRETTA PER PARRUCCHIERI E CENTRI ESTETICI.
  • STRETTA SULLA MOVIDA – possibile chiusura da parte dei Sindaci di vie e piazze.

Secondo il nuovo DPCM i Sindaci potranno disporre la chiusura di vie o piazze  dove si possono creare situazioni di assembramento , fatta salva la possibilità di accesso e deflusso per gli esercizi commerciali  aperti e l’accesso alle abitazioni private.

  • OBBLIGO DELLA MASCHERINA ANCHE ALL’APERTO E CHIUSURA ANTICIPATA DEI LOCALI.

Dopo l’obbligo della mascherina all’aperto, il numero di persone da incontrare in case private  e i limiti di partecipanti alle cerimonie , le attività dei servizi di ristorazione sono consentiti dalle ore 5,00 alle ore 24 con consumo al tavolo e con un massimo di sei persone per tavolo e sino alle ore 18 in assenza di consumo al tavolo. Resta consentita la ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico sanitarie, sia per il confezionamento sia per il trasporto.

  • SALE GIOCO E BINGO :

Le attività di sale gioco , sale scommesse, sale bingo sono consentite dalle ore 8,00 alle ore 21 a condizione che le Regioni e le province autonome abbiano accertato la compatibilità delle suddette attività con l’andamento della situazione epidemiologica.

  • SMART WORKING:

Un ulteriore spinta verso lo smart working per arrivare al 75% nelle pubbliche amministrazioni,dove da subito si è stabilito di effettuare riunioni a distanza. La didattica a distanza sarà favorita anche nelle scuole superiori.

  • CONDOMINI

Nella gestione dei condomini e degli studi professionali si raccomanda di osservare le regole e i protocolli dettati dal DPCM e dal Ministero della salute.

Di contingentare gli ingressi nei condomini da parte delle imprese e o addetti ai lavori, di implementare i servizi di pulizia e igienizzazione delle parti comuni e di utilizzare prodotti adeguati.

Consigliare sempre di utilizzare l’ascensore individualmente e provvedere alla relativa sanificazione.

  • Sportello SUPERBONUS 110% per Amministratori di Condominio.

E’ possibile chiamare in ufficio tutti i lunedi dalle ore 10,00 alle 12,00 e il mercoledì dalle ore 10,00 alle ore 12,00 per assistenza . tel 02/45409860